[660 parole]

9_99_rulePer il lettore italiano traduciamo questo aggiornamento dell’Amazon Books Team pubblicato sul forum di Kindle il giorno 29 luglio 2014. Chiaramente si riferisce alla disputa con Hachette e intende precisare quali sono gli obiettivi di Amazon in questa vicenda. Dopo settimane di copertura mediatica incredibile caratterizzata dal silenzio assordante di Amazon che è stata messa alla gogna e anche giustamente criticata per alcuni comportamenti brutali al limite della liceità, ecco che il gruppo di Seattle precisa la sua posizione. Difficile dire che questa manchi di fondamento.

Di seguito la traduzione italiana del comunicato.

* * *

Con questo aggiornamento, intendiamo fornirvi delle informazioni precise sugli obiettivi di Amazon.

Il nostro obiettivo fondamentale è abbassare il prezzo degli ebook. Molti ebook costano $14,99 o persino $19,99 che è un prezzo ingiustificatamente alto per un ebook. Con un ebook, non c’è né stampa, né rilievografia, non c’è bisogno di prevedere la tiratura, non ci sono resi, non ci sono mancate vendite a causa di copie esaurite a magazzino, non c’è alcun costo di magazzino o di trasporto e non esiste un mercato dell’usato – gli ebook non possono essere rivenduti come libri usati. Un ebook può essere e dovrebbe essere meno costoso.

È anche importante capire l’elasticità del prezzo degli ebook. Se il prezzo sale, i consumatori comprano di meno. Abbiamo verificato l’elasticità del prezzo degli ebook attraverso ripetute misurazioni effettuate su molti titoli. Per ogni copia di ebook venduta a $14,99 se ne venderebbero 1,74 se prezzate a $9,99. Così, per esempio, se i consumatori comprassero 100mila copie di un titolo al prezzo di $14,99, queste diventerebbero 174mila se lo stesso titolo fosse posto in vendita a $9,99. I ricavi totali del titolo al prezzo di $14,99 sarebbero $1.499.000. I ricavi totali del titolo al prezzo di $9,99 sarebbero $1.738.000.

La cosa più importante da notare è che a un prezzo più passo i ricavi crescerebbero del 16%. Questo va a vantaggio di tutte le parti coinvolte:

– Il consumatore paga il 33% di meno.

– L’autore ha una royalty superiore del 16% e raggiunge un’audience superiore del 74%. E quel 74% in più rende maggiormente probabile l’ingresso del titolo nelle classifiche dei libri più venduti. Ogni autore che desidera entrare in queste classifiche dovrebbe insistere perché il suo ebook costasse $9,90 o meno.

– Similmente i ricavi più alti generati da $9,90 sono a vantaggio anche dell’editore e del rivenditore. A $9,90, anche se il cliente paga di meno, la torta è più grande e c’è di più da dividere tra le parti.

Bisogna non dimenticare che i libri non competono soltanto con i libri. I libri competono con i videogiochi, la televisione, i film, Facebook, i blog i siti gratuiti di notizie e altro ancora. Se noi vogliamo sviluppare una sana cultura della lettura dobbiamo adoprarci seriamente perché i libri possano competere con questi altri tipi di media e gran parte di questo lavoro è fare in modo che i libri costino di meno.

A $9,90 la torta è più grande: come Amazon si propone di dividere questa torta? Pensiamo che il 35% dovrebbe andare all’autore, il 35% all’editore e il 30% ad Amazon. È ragionevole questo 30%? Sì. Infatti, la quota del 30% dei ricavi totali è quella a cui Hachette ci ha costretto nel 2010 quando si è illegalmente accordata con i suoi concorrenti per alzare il prezzo degli ebook. Non abbiamo problemi con il 30% – i problemi li abbiamo con gli aumenti del prezzo.

Amazon vuole che tutti gli ebook costino $9,99 o meno? No, acettiamo che ci siano delle ragioni legittime perché un piccolo numero di titoli specializzati costi più di $9,99.

Ancora una cosa sulla nostra proposta di divisione dei ricavi totali. Sebbene crediamo che il 35% dovrebbe andare all’autore e il 35% ad Hachette, la modalità di funzionamento attuale è che noi diamo il 70% dei ricavi totali ad Hachette che decide come ripartirli con l’autore. Crediamo che oggi Hachette trasferisca all’autore una porzione troppo piccola della sua torta, ma questo, alla fine, non è affare nostro.

Speriamo che questa informazione sui nostri obiettivi sia stata utile.

Grazie

The Amazon Books Team

Taggato con:
 

One Response to Il prezzo degli ebook per Amazon: 9,99

  1. […] che tenta di chiarire il contendere con Hachette, ovvero la questione del prezzo degli eBook: qui la traduzione del messaggio. Per la società di Seattle i libri digitali dovrebbero mantenersi […]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>